Breve scheda biografica

  • Pino Cacozza (Giuseppe Cacozza - Zef Kakoca) č nato a San Demetrio Corone (Shėn Miter) il 27 Settembre 1957.

  • Ha seguito gli studi classici presso il Collegio di Sant’ Adriano ed ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’ Universitą della Calabria nel 1980, con la specializzazione in Lingua e Civiltą Francese, Albanese e Inglese.

  • Linguista, letterato, poeta, attore e cantautore dell’Arbėria.

  • Come autore, compositore e cantante ha vinto sei volte il Festival della Canzone Arbėreshe (di cui č stato direttore artistico per quattro edizioni): Nel 1984 con Ajri i jetes, coautore - Nel 1985 con Jemi njė kulturė ēė ngė mėnd vdes – Nel 1986 con Me njė mik afer – Nel 1988 con Kjo ėshtė festa mė e madhe ēė ka Arbėria – Nel 2004 con  E bukura vashes, e bukura gjitoni Nel 2008 con la canzone Ishe njė herė . Ha vinto quattro volte il Premio della Critica “Giuseppe D’Amico”.

  • Tra le sue performance citiamo i recital musicali e teatrali “De Rada e  Milosao” con il Gruppo Artistico Zjarri i Ri, “Rrėnjat e Arbėrisė” (Le radici dell’ Arbėria), “Udhėtimet e Arbėrisė” (I percorsi dell’ Arbėria) e “Omaggio a Girolamo De Rada”, dei quali č autore ed interprete.

  • Ha svolto attivitą culturali, artistiche, canore e teatrali in quasi tutte le comunitą arbėreshe, in Albania (Festival di Argirocastro - Festival della Canzone Albanese), in Macedonia (Shkupė, Tetovė e Strugė), in Montenegro (Ulqin), in numerose cittą d’Italia e all’estero.

  • Ideatore di Pisepiselle – Festival dei Piccoli Cantori Arbėreshė.

  • Presidente e direttore di Arbitalia (www.arbitalia.it), associazione culturale e primo giornale on line dell’Arbėria.

  • Nel 2009 riceve a Napoli il prestigioso “Premio Mediterraneo d’Arte e Creativitą”, riconoscimento assegnato annualmente a personalitą del mondo politico, scientifico, culturale e artistico che hanno contribuito, con la loro azione, a ridurre le tensioni e ad avviare un processo di valorizzazione delle differenze culturali e dei valori condivisi nell'area del Grande Mediterraneo, con la seguente motivazione: Per aver dato espressione alla coscienza collettiva del popolo arbėresh. Nella sua ampia produzione di poesia e canzoni fa rivivere con invenzione e gusto di leggenda le memorie latenti d'una comunitą che si č socialmente e politicamente fusa nella nazione italiana senza perdere la propria tradizione storica e linguistica. Preferendo al teatro le piazze, nelle sue recite piega il verso e la musica all'esaltazione di tutto un popolo, ne rinnova le radici, rafforza il sentimento unitario e trascina l'uditorio nel giro fraterno della danza corale con cui chiude sempre lo spettacolo”.

  • Nel 2010, come rappresentante della letteratura arbėreshe, partecipa alle Struga Poetry Evenings in Macedonia.

  • Gią membro del Comitato Scientifico dell’Istituto Regionale per la Comunitą Arbėreshe di Calabria, e del COREMIL, Comitato Regionale per le Minoranze Linguistiche della Calabria.

  • Presidente della Associazione Arbėreshė a Rossano.

  • Direttore della collana di pubblicazioni in formato digitale “Le perle di Arber”  (www.arberia.info).

  • Direttore artistico di Arbfestival and culture.

  • Nel 2015 il Presidente della Repubblica d’Albania S. E. Bujar Nishani gli conferisce il Titolo “Naim Frashėri” con la seguente motivazione: “Pėr vlerat dhe kontributin si shkrimtar dhe kompozitor nė dobi tė bashkėkombasve tė tij tė pėrtejdetit, duke mbajtur gjallė njė traditė tė madhe tė letėrsisė dhe kulturės arbėreshe nė pėrgjithėsi, kur kohėt moderne ushtrojnė trysni ndaj kėtyre lloj kulturave tė shkėputura nga areali i tyre, siē ėshtė ajo arbėreshe”. (Per i meriti e il contributo di scrittore e compositore in favore dei propri connazionali di lą dal mare, ha saputo tenere viva la grande tradizione della letteratura e della cultura arbėreshe, nel contesto contemporaneo di pressione nei confronti delle culture distaccate dalla terra d’origine, com’č quella arbėreshe.”).


Bibliografia

  • Coopertativa Musicale Arbėreshe, Valle Valle, musicassetta con 10 canti arbėreshė, 1984, CMA, Palmi (RC)

  • AA. VV., Kėngė popullore nga Shėn Benedhiti, 1984, Bisignano (CS)

  • Elmo Italo (a cura di), S. Benedetto Ullano – La storia attraverso le immagini, 1985, Rubbettino Editore, Soveria M. (CZ)

  • AA. VV., La presenza nella cultura italiana della minoranza albanese di Calabria, 1986, Lega Italiana di Difesa della Minoranza Albanese, Cosenza

  • AA. VV., Chi dona tramanda,1988, Calabria Letteraria Editrice, Soveria Mannelli (CZ)

  • Grupi Folkloristik i Arbėreshėve tė Kalabrisė, Program pėr Gjirokastrėn ’88, 1988, Lega Italiana di Difesa della Minoranza Albanese, Trimograf, Spezzano Albanese (CS)

  • Kakoca Zef, Jemi njė kulturė ēė ngė mėnd vdes, 1989, Edizioni Vatra, Spezzano Albanese (CS)

  • Elmo Italo e De Marco Pasquale (a cura di), Kėngė popullore, 1989, Edizioni El.Dema, City Record, Milano

  • Berisha Anton Nikė, Antologji e poezisė bashkėkohore arbėreshe, 1999, Centro Editoriale e Librario Universitą degli Studi della Calabria, Rende (CS)

  • Berisha Anton Nikė, Antologji e poezisė bashkėkohore tė arbėreshėve tė Italisė, 2001, Mėsonjėtorja, Tirana

  • Fusca Francesco (a cura di), Poeti per Kodra, Grafosud, 2002, Rossano (CS)

  • Cacozza Giuseppe, Dheu mbrėnda – “Il mondo dentro”, 2003, Corbec Edizioni, Plataci (CS)

  • AA. VV., La Diversitą Arbėreshe, Vol III, (la letteratura, il canto, il libro), 2003, Amministrazione Provinciale di Cosenza, Assessorato alla Cultura, Cosenza

  • Universitą della Calabria, Omaggio a De Rada – Homazh pėr De Radėn, 2004, Rende (CS)

  • AA. VV., Spigolature, II edizione recital di poesie, 2007, Associazione Apeiron, Isola di Capo Rizzuto (KR)

  • Cacozza Pino, Historia - Kėnga poezi – La canzone poesia, CD con 17 canzoni in lingua arbėreshe, 2007, Arbitalia, San Demetrio Corone (CS)

  • Cacozza Pino, Rrėnjat e Arbėrisė - Le radici dell’Arberia, 2008, Arbitalia, Castrovillari (CS)

  • Cacozza Pino, Rrėnjat e Arbėrisė - Le radici dell’Arberia, 2009, seconda edizione, Arbitalia, Castrovillari (CS)

  • Cacozza Pino, Rrėnjat e Arbėrisė - Le radici dell’Arberia, 2009, CD audio con l’opera integrale in lingua arbėreshe, Arbitalia, San Demetrio Corone (CS)

  • Siciliano Giuseppe Carlo, Pano Pirro, Guagliardi Damiano, La Diversitą Arbėreshe, opera in 4 volumi, Volume III (La letteratura, il canto, il libro), Amministrazione Provinciale di Cosenza, 2009, Falco Editore, Castrovillari

  • Altimari Francesco, Berisha Anton Nikė, De Rosa Fiorella, Belmonte Vincenzo (a cura di), Antologia della letteratura degli Albanesi di Calabria – Antologji e letėrsisė sė Arbėreshėvet tė Kalabrisė, Universitą della Calabria, 2009, T & P Editoriale, Cosenza

  • AA. VV., Frammenti di-versi, a cura di Coriolano Martirano, 2011, Comune di San Demetrio Corone (CS)

  • Cacozza Pino, Rrėnjat e Arbėrisė (Le radici dell'Arbėria), III Edizione, Le Perle di Arber 1, Arbitalia E-book Edition, San Demetrio Corone, 2013

  • Cacozza Pino, Udhėtimet e Arbėrisė (I percorsi dell'Arbėria), Le Perle di Arber 2, Arbitalia E-book Edition, San Demetrio Corone, 2013

  • Cacozza Pino, LA TERRA DI YLL, Ferrari Editore, 2017


Per saperne di pił

 

Arbitalia Web Service - Art Director: Nikola Bellucci